Pubblicato  1 mese fa
SHARE ON

L'importanza di sviluppare una filosofia d'allenamento



Allenare significa credere in qualcosa: nel gioco, nella ricerca per l’eccellenza, nella performance agonistica e anche nella competizione.
 
Avere una filosofia di allenamento è il presupposto con cui aiutare gli atleti a sviluppare le abilità fisiche e mentali necessarie per avere successo.

Una filosofia di allenamento si basa su due elementi importanti:

1. Obiettivi principali: le cose che per noi contano e che vogliamo conquistare.
2. Valori e Principi: aspetti profondi e personali che ci aiutano a perseguire gli obiettivi.

I vantaggi di sviluppare una propria filosofia di allenamento:
· Auto consapevolezza: aiuta a chiarire a se stessi in primis cosa veramente ha valore, in cosa si crede, cosa si ritiene giusto o sbagliato.
· Orientamento: aiuta a comportarsi in modo coerente con la propria filosofia.
 
La realizzazione del tuo obiettivo inizia con la scoperta, la completa accettazione e lo sviluppo della capacità di esercitare consapevolmente la forza di volontà (volitività). Tale forza si manifesta nel desiderio di successo ed è sostenuta dalla motivazione interiore. Secondo me la motivazione non è un fenomeno casuale, ma è l'impegno ad andare nella direzione desiderata spinti da una forte determinazione.
E' dunque indispensabile sapere cosa desideri, più riesci a visualizzare la rappresentazione del desiderio e maggiore sarà la motivazione e la volontà che ti dirigerà verso la sua realizzazione.


Possiamo immaginarci la forza di volontà come un torrente che dispone di una propria energia potenziale che per essere utilizzata va incanalata in una direzione ben precisa. Quindi appena ci rendiamo conto che non siamo semplicemente vittime del nostro patrimonio genetico, dei condizionamenti e di altre circostanze, la nostra vita comincia a cambiare, cominciamo a rapportarci in mondo diverso alla natura e le cose che visualizziamo cominciano a verificarsi con crescente frequenza. Il nostro corpo tende a fare ciò che gli viene chiesto, purchè sappiamo trovare i modi per chiederglielo.



La chiave sta dunque nell'imparare a parlare al nostro corpo e per far ciò  

LA FORZA (mentale o fisica che sia) NON SERVE A NULLA

Il controllo delle funzioni autonome, responsabili del funzionamento interno del nostro organismo, avviene con l'immaginazione e la visualizzazione dei cambiamenti desiderati durante uno stato di profondo rilassamento.

Carmine SALAMINA


Prenota
 una visita al Club

Abbonamenti e prezzi