Pubblicato  7 mesi fa
SHARE ON

Idratazione e sport: quanto e cosa bere

L'acqua è da sempre considerata la fonte della vita e costituisce in media il 60% del nostro peso corporeo. Affinché il nostro organismo possa svolgere al meglio le proprie funzioni è importante fornirgli la giusta quantità di acqua, che dev'essere sufficiente a mantenerci idratati senza che diventi eccessiva.

Prendersi cura della propria idratazione porta svariati benefici sia sul piano prettamente fisico sia su quello estetico: un corpo ben idratato viene depurato dalle tossine più in fretta ed efficacemente, mantiene la giusta lubrificazione articolare (grazie al liquido sinoviale) e anche l'aspetto appare più sano e luminoso. L'acqua, ad esempio, è in grado di rendere compatti e giovani i tessuti e migliora lo stato di salute degli occhi.
Le bevande multivitaminiche e gli integratori salini anche aiutano a migliorare le prestazioni fisiche grazie al giusto apporto vitamine e sali per caricare di energie il nostro organismo.

E se questo vale per ogni persona che tenga allo star bene, per noi sportivi l'idratazione è fondamentale!

Idratazione e sport: il binomio vincente


Come abbiamo accennato, se già il legame tra idratazione e benessere è forte, quello tra idratazione e sport è ancora più netto: una corretta idratazione durante l'attività fisica è molto importante in quanto aiuta a reintegrare i liquidi perduti tramite la sudorazione e dunque riequilibrare i livelli di acqua, sali minerali e vitamine.

Ma non solo, l'acqua è infatti determinante anche per regolare la temperatura corporea, per garantire il giusto afflusso di sangue ad organi e tessuti e per non compromettere le prestazioni sportive.
Consideriamo che uno stato di disidratazione del 2% può già compromettere le performances fisiche e mentali!

Se ti stai chiedendo cosa bere prima di andare in palestra o quanta acqua bere durante l'allenamento continua a laggere, ecco le nostre risposte per te!

Quanto bere prima di andare in palestra


Iniziare il workout senza bere non è la prerogativa migliore per massimizzare i risultati e, soprattutto, per goderselo: uno stato di idratazione ottimale consente al corpo di iniziare ad allenarsi avendo con sè tutto ciò che serve per i migliori risultati e nel modo più sano.

Una buona regola è bere mezzo litro d'acqua almeno due ore prima dell'allenamento, confermato anche dall'ACSM: avere mezzo litro d'acqua nello stomaco favorisce il passaggio dei nutrienti e dei liquidi dallo stomaco all'intestino.

Se vuoi scoprire anche cosa mangiare prima del workout, sul nostro blog trovi tanti consigli per snack sani e gustosi che ti aiutano anche a migliorare le prestazioni sportive.

Quanto e cosa bere durante l'allenamento


Siamo finalmente arrivati al vivo del nostro workout, quindi cosa bere durante un allenamento sportivo per garantirci le migliori condizioni fisiche?

Anche in questo caso è l'ACSM (American College of Sports Medicine) a rispondere e il suggerimento è di bere circa 250 ml d'acqua a piccoli sorsi e con intervalli regolari di 10-15 minuti.

Ovviamente l'indicazione è generale in quanto ogni persona ha un funzionamento a sè; bisogna imparare ad ascoltarsi e una buona regola è quella di non aspettare l'arrivo del senso di sete per bere, il quale è considerato già un forte segnale di disidratazione.

Recuperare dopo il workout


E l'allenamento è andato, ciò che prima erano motivazione e impegno per affrontare il workout al meglio ora sono sudore, tanta soddisfazione e... perdita di peso corporeo! Sì, dopo lo sport, specie se l'attività svolta è stata ad alta frequenza oppure a lunga durata, si ottiene una perdita di peso.

Questa rapida perdita di peso corporeo è un prezioso campanello d'allarme che ci segnala eventuali carenze idriche: secondo la Medicina dello Sport una perdita di peso fino a 2-2.5 kg può essere considerata accettabile, quando si arrivano ai 3 kg o più è bene concedersi un integratore idro-salino.

Oltre alle bevande in commercio, un buon integratore da bere dopo un allenamento intenso può essere preparato a casa e a basso costo: basta unire una base d'acqua e sale integrale a del succo di limone - o un altro agrume a piacere - e poi aggiungere un cucchiaino di magnesio supremo in polvere oppure 0,5 di sodio per ogni litro d'acqua!

Prenota
 una visita al Club

Contattaci